• Spedizione con Bartolini
  • Politica di restituzione in 365 giorni
  • Servizio hotline

Brandheader Puma

Puma

(30 Articoli)

Puma Outlet
Filter 
Colori
Scegli una Colori:
Prezzo
    1. Scegli una gamma di prezzi:
      da
      to
Rilevanza
Rilevanza

PUMA: dall’inizio portatore di medaglie

Le scarpe con il felino saltando sono un prodotto tedesco-ma non portarono dall’inizio un felino nel loro logo. Originario le scarpe si chiamarono come il fondatore dell’impresa: Dassler. Nel 1928 la più parte degli atleti tedeschi indossava scarpe a chiodi Dassler durante i giochi olimpici estivi ad Amsterdam. Otto anni dopo Jesse Owen vinse un medaglio d’oro indossando scarpe Dassler. La fabbrica di calzature Fratelli Dassler, fu fondato nel 1924 a Herzogenaurach, dove si trova ancora oggi la sede di Puma. Da sempre le scarpe di Puma fanno parte dell’equipaggiamento per portatori di medaglie: sette medaglie d’oro, cinque medaglie di bronzo, due record mondiali, e cinque record olimpici renderanno le scarpe Puma irrinunciabili per lo sport al massimo livello.

La collaborazione con allenatori e sportivi

I fratelli Rudolf e Adolf Dassler ebbero fondato la fabbrica insieme, il patrimonio dell’impresa venne però diviso nel 1948 e Rudolf Dasserl iscrisse la sua fabbrica PUMA nel registro di commercio. Nello stesso anno lanciò la prima scarpa di calcio ATOM sul mercato. All’inizio degli anni 50 gli esperti della fabbrica collaborarono strettamente con allenatori di calcio e tecnici, per sviluppare una scarpa con caratteristiche ottimali per le partite. Solo nel 1957 Rudolf Dassler lasciò creare il logo con il felino. Nonostante tanti cambiamenti negli anni seguenti il valore di riconoscimento rimase, perché la fabbrica produsse negli anni 60 non solo scarpe di calcio, ma anche la scarpa a spille Sacramento per corridori. Il marchio PUMA sta per qualità e prestazioni. Nel 1967 il caricaturista Lutz Backes disegnò il felino che esiste fino a oggi.

Vincitori contro il razzismo

Nel 1968 l’immagine dell’impresa si estese, oltre l’unico scopo delle prestazioni: Sportivi in scarpe del marchio col felino alzarono il pugno serrato indossando un guanto nero, per dimostrare così la loro posizione contro il razzismo nello sport, sul podio. L’inizio fece Tommie Smith con il suo collega John Carlos nel 1968, alzando le mani per il cosiddetto saluto black power. Oggi i prodotti Puma vengono comprati sia dagli sportivi sia dai principianti in tutto il mondo. L’assortimento del marchio è tanto colorato e complesso quanto gli uomini che indossano l’abbigliamento e le scarpe.

Moda casual e scarpe bellissime

All’inizio la scarpa refrattaria Speedcat, sviluppato per il motorismo, trovò strada nella moda. La scarpa era bassa e semplice, di materiali robusti. Il felino ricamato sulla punta fu più di un marchio – diventò una caratteristica del design. Scarpe e abbigliamento per tutti i giorni rappresentano oggi la gran parte della produzione della marca. Da Planet Sports trovi scarpe sportive e scarpe classiche del marchio tradizionale, prodotte accurate e persistenti.